Domande frequenti

Per accedere al Parco Avventura Montevergine, trattandosi di un impianto sportivo all’aperto, attualmente non è richiesto il GreenPass.

No, non è necessario prenotare l’ingresso. 

Qualora il parco sia pieno, si dovrà attendere il proprio turno.

La prenotazione è obbligatoria per scuole, centri estivi, parrocchie, aziende e gruppi di qualsiasi tipo.

La prenotazione è gradita per gruppi composti da più di 10 persone.

Si, la prenotazione è obbligatoria per scuole, centri estivi, parrocchie, aziende e gruppi di qualsiasi tipo.

Accettiamo prenotazioni per i gruppi solo durante la settimana, dal lunedì al venerdì. 

Basta inviare un messaggio Whatsapp al contatto del parco e specificare la data e il numero di persone.  

Ogni tavolo da pic-nic è composto da 6 posti a sedere.

Consigliamo di prenotare con largo anticipo!

Per affrontare i percorsi acrobatici si comincia dai 4 anni, ma è fondamentale l’altezza:

  • dai 100 ai 130 centimetri di altezza i partecipanti possono affrontare SOLO i percorsi Baby;
  • sopra i 130 centimetri di altezza è possibile affrontare i percorsi Adulto/Ragazzo.

Si, per i percorsi Adulto/Ragazzo il peso massimo è di 100 kg.

Per i percorsi Baby il peso massimo è di 50 kg.

La durata di un percorso dipende dall’età e dall’agilità di chi lo percorre. In media un percorso dura dai 20 ai 30 minuti.

Il biglietto di ingresso al Parco Avventura Montevergine comprende:

  • tutta l’attrezzatura di sicurezza (imbrago, attrezzatura e casco);
  • spiegazione e pratica a terra con l’istruttore (briefing);
  • assistenza costante da parte dei nostri istruttori;
  • possibilità di restare all’interno del parco e provare tutti i percorsi per un numero illimitato di volte nei limiti previsti dal tipo di biglietto acquistato.

No, al momento non è possibile acquistare online i biglietti di ingresso ma solo in struttura.

Gli accompagnatori che non svolgono attività non sono tenuti a pagare il biglietto. L’ingresso alla pineta è gratuito.

Si, dai sentieri che girano sotto i percorsi è sempre possibile osservare i partecipanti.

I cani sono ben accetti purché tenuti al guinzaglio e con raccolta delle deiezioni. Il proprietario dovrà preoccuparsi di dotare il cane di museruola, se necessaria, e prestare attenzione a non intralciare le aree di attività e di passaggio.

Noi consigliamo di venire nei giorni feriali, nei quali c’è minore afflusso.

In alternativa nei giorni festivi consigliamo l’orario di apertura o le primissime ore del pomeriggio.

ASSOLUTAMENTE NO!

Il nostro Parco è dotato dei migliori standard di sicurezza, in particolar modo della Linea Vita Continua. Ciò significa che una volta iniziato un percorso è impossibile sganciarsi, nemmeno accidentalmente, finchè non si è giunti alla fine dello stesso.

(scopri di più nella sezione >  sicurezza)

Il materiale, conforme alla normativa vigente, viene controllato ogni giorno dal personale responsabile del Parco.

Tuttavia, per le caratteristiche del tipo di attività e dell’ambiente in cui si opera, non si possono escludere totalmente rischi di piccole abrasioni o ferite di poco conto.

Si consiglia un abbigliamento sportivo, che consente di muoversi liberamente e superare gli ostacoli.

Può succedere di sporcarsi perché è un’attività immersa nella natura.

Si consigliano scarpe da trekking o da ginnastica. 

Possono essere utili dei guanti (soprattutto sui percorsi più difficili).

È assolutamente obbligatorio usare l’attrezzatura del parco (imbrago e casco).

I guanti devono essere personali, ma è anche possibile acquistarli al parco.

Con precipitazioni scarse (comunque a discrezione del personale del parco) i percorsi restano aperti e fruibili.

In caso di pioggia o forte vento i percorsi sugli alberi vengono temporaneamente chiusi.

A coloro che hanno già iniziato i percorsi, il personale li inviterà ad affrettarsi e li aiuterà a scendere il prima possibile. Verrà poi chiesto di attendere l’evolversi della situazione. In caso positivo, dopo le dovute verifiche, si potrà riprendere.

Se il maltempo perdura e l’attività deve essere annullata, si provvederà a fornire un buono gratuito/sconto in base alla permanenza effettuata.

A pochi passi dall’ingresso del Parco esiste un parcheggio GRATUITO con 40 posti auto (non riservabili).

A circa 400 metri è presente un secondo parcheggio GRATUITO con 200 posti auto (non riservabili).

In entrambi è possibile parcheggiare pullman e camper.

Nei giorni di grande affluenza il parcheggio del Parco si riempie rapidamente.

Vi consigliamo di arrivare presto per trovare posto a poca distanza dal Parco.

Al momento all’interno della nostra pineta non è disponibile un punto ristoro. 

Ci troviamo in una zona turistica e in zona sono disponibili numerose alternative.

Nel parco è presente un’ area picnic, disponibile su prenotazione.

Qualora non si riuscisse a prenotare un tavolo, ci sono delle panchine nella pineta, sulle quali è possibile accomodarsi per consumare una rapida colazione al sacco.

Non è consentito disporre teli a terra né utilizzare tavoli o sedie personali.

Hai altre domande?